LA MIA CUCINA CASALINGA

Reply

PASTA FRESCA ALL'UOVO FATTA IN CASA - IN FORMATI DIVERSI

« Older   Newer »
view post Posted on 1/12/2012, 16:34 Quote
Avatar

Senior Member

Group:
Administrator
Posts:
14,732
Location:
Domodossola

Status:


LA PASTA FRESCA ALL'UOVO IN FORMATI DIVERSI


pastafr_seq1


INGREDIENTI X 4 PERSONE


Farina di grano tenero 400 gr - 4 Uova (da almeno 70 gr l'una) - Sale 1/2 cucchiaino


PREPARAZIONE


Setacciate e disponete la farina a fontana sul piano di lavoro, poi formate un incavo nel centro e rompetevi, una alla volta, le uova che avrete tenuto a temperatura ambiente; aggiungete il sale.
Cominciando dall’interno, mescolate le uova con una forchetta o con un cucchiaio, prendendo man mano la farina dai bordi;
lavorate poi con le mani l’impasto dall’esterno verso l’interno, amalgamando tutta la farina che si trova sul piano di lavoro.
Nel caso l’impasto non dovesse raccogliere completamente la farina o risultasse leggermente duro, aggiungete uno o due cucchiai di acqua tiepida e continuate a impastare fino a quando non risulterà liscio e compatto.

Avvolgete dunque la pasta ottenuta nella pellicola trasparente e lasciatela riposare per circa 1 ora in un luogo fresco e asciutto.

Dopo il riposo, la pasta fresca risulterà più morbida ed elastica: preparatevi quindi a stenderla. Infarinate il piano di lavoro e dotatevi di un mattarello.
Prima di stenderla appiattite il vostro panetto effettuando una leggera pressione con le dita. Una delle tecniche migliori per stendere la sfoglia è arrotolare un'estremità dell'impasto sul mattarello, tenere ferma con una mano l'altra estremità della sfoglia e far scorrere quindi il mattarello. Occorre fare pressione quando si spinge il matterello verso l'esterno e diminuire la pressione quando si sposta il mattarello verso l'interno. Fate fare un quarto di giro alla sfoglia e ripetete lo stesso movimento fino a quando non avrete ottenuto lo spessore desiderato.
Continuate a lavorare con il mattarello, tenendo presente che la sfoglia dovrà avere uno spessore di circa 0,5 mm. Quando avrete ottenuto il giusto spessore, potete ottenere i formati di pasta desiderati.



pastafr_seq6



- Per tagliatelle, tagliolini o pappardelle, infarinate la sfoglia, quindi arrotolatela su se stessa.
Tagliate il rotolo in tante fettine che dovranno avere una diversa larghezza a seconda del formato scelto: dai 5 ai 7 mm per le tagliatelle; 2-3 mm per i tagliolini e 1,5-2 cm per le pappardelle. Una volta tagliate le varie fette, srotolatele immediatamente e mettete la pasta su un panno o un piano infarinato.

- Per ottenere i quadrucci, ottimi con il brodo di carne, sovrapponete delle strisce di pasta infarinate e larghe 1 cm: con un coltello tagliate dei quadratini aventi 1 cm di lato.

- Per ottenere le lasagne,
munitevi di una rotella taglia pasta e tagliate dei rettangoli 20x14 cm, oppure della dimensione che più si addice alla teglia che utilizzerete per la preparazione della lasagna. Basterà porre una striscia di ripieno sul rettangolo di sfoglia preparato per la lasagna e arrotolarlo per ottenere i cannelloni.

- Ed ecco cosa fare dei ritagli di pasta avanzata? Niente di più semplice: i Maltagliati.



pastafr_seq7



Consigliamo di utilizzare la pasta fresca all'uovo al momento, ma se lo desiderate potete conservarla sottovuoto, per un paio di giorni al massimo.


-

Edited by MaryRosa - 29/11/2014, 17:33
 
PM Email  Top
view post Posted on 4/2/2013, 16:52 Quote
Avatar

Senior Member

Group:
Administrator
Posts:
14,732
Location:
Domodossola

Status:


PASTA FRESCA ALL'UOVO FATTA IN CASA
STRISCE PER LE LASAGNE


jpg


Fare la pasta fresca non è una cosa che si possa fare tutti i giorni. Mi piacerebbe avere più tempo da dedicare alla preparazione delle ricette tradizionali, però fare la pasta fatta in casa richiede tempo. E il tempo per me non è mai abbastanza.
Oggi però mi voglio dilettare nella preparazione delle lasagne fatte in casa.
Mi voglio concentrare sulla farina e il matterello per cercare di creare una sfoglia per la pasta fresca all'uovo, sottile, che taglierò a forma di lasagne e magari utilizzerò per una teglia di lasagne alla bolognese. E se restasse della pasta, ne farò tagliatelle o tagliolini da condire anche solo con un sugo semplice di pomodoro e basilico.
Per fare le lasagne di pasta fresca fatta in casa utilizzate una spianatoia di legno: la sua rugosità è l’ideale per stendere la pasta. Aggiungete sale all’impasto se lo gradite, ma sappiate che la tradizionale ricetta emiliana ne vieta l’aggiunta: la pasta deve essere lasciata insipida, e avere sapore di solo uovo e farina.
Cercate di procurarvi delle uova di uguale grandezza, grandi, il cui interno pesi tra 70 e 90 grammi, non di meno.

La ricetta classica della pasta all’uovo fatta in casa infatti prevede un uovo ogni 100 grammi di farina ma se l’uovo è piccolo la pasta potrebbe risultare troppo secca e difficile da impastare. Prima di stendere la sfoglia di pasta all’uovo fate riposare l’impasto per 30 minuti, in un luogo lontano dalle correnti d’aria che potrebbero seccare l’impasto. Infine stendete la sfoglia e realizzate le lasagne con l’aiuto di una rotella per tagliare la pasta. Ogni quadrato dovrebbe avere una dimensione di 20×14 cm, ma il formato delle lasagne fatte in casa potete sceglierlo anche a seconda delle dimensioni della teglia che utilizzerete


INGREDIENTI X 4 PERSONE


600 gr. farina di grano tenero - 6 uova - mezzo cucchiaino di sale


PREPARAZIONE


Disponete la farina a fontana su una spianatoia. Rompete le uova al centro e cominciate ad amalgamarle alla farina con l'aiuto di una forchetta. Aggiungete il sale a piacere.
Prendete man mano la farina dai bordi e fatela amalgamare alle uova fino ad ottenere un composto solido. Incorporate tutta la farina e impastate per bene, fino a quando l'impasto non sarà liscio. Se dovesse risultare troppo duro, aggiungete due cucchiai d'acqua tiepida.
Avvolgete la pasta in pellicola trasparente e lasciatela riposare per mezz'ora. Poi stendetela con il matterello su un piano infarinato e ricavatene una sfoglia alta circa mezzo centimetro.
Con una rotella tagliapasta liscia tagliate dei quadrettoni di 20x14 cm, oppure della dimensione adatta per riempire la teglia con la quale cucinerete le vostre lasagne.


-

Edited by MaryRosa - 29/11/2014, 17:34
 
PM Email  Top
view post Posted on 29/11/2014, 17:37 Quote
Avatar

Senior Member

Group:
Administrator
Posts:
14,732
Location:
Domodossola

Status:


PASTA FRESCA ALL'UOVO FATTA IN CASA - SENZA GLUTINE


jpg


Pasta e pizza sono alimenti tabu' per chi soffre di intolleranza al glutine, eppure con un po' di esperienza e qualche esperimento in cucina, si possono trovare delle ricette adatte con ingredienti gluten free.

La pasta in particolare, è un alimento che si può facilmente preparare utilizzando le farine alternative, come la farina Bi-Aglut che si trova in farmacia oppure la farina di grano saraceno.

Anche gli gnocchi, che sono a base di patate, sono perfetti per realizzare un piatto di pasta senza glutine ma se invece avete in mente la pasta all'uovo come le tagliatelle, i maccheroncini e i maltagliati, oggi ho la ricetta giusta per voi.

E' a base di grano saraceno, è semplicissima da preparare e il risultato perfetto è garantito.
Non lasciatevi ingannare dal nome, la farina di grano saraceno non ha niente a che vedere con il grano. Deriva invece dalla macinazione dei semi di una pianta che non è neppure una graminacea ma viene chiamata grano saraceno perchè ha poteri nutrizionali simili al grano anche se è del tutto priva di glutine ma contiene maggiori quantità di amido.

I PIZZOCCHERI

Si tratta di una farina piuttosto scura, che in genere viene mescolata alla farina di grano per realizzare, ad esempio, i pizzoccheri della Valtellina. Per fare la pasta fresca fatta in casa senza glutine potete mescolare la farina di grano saraceno ad altre farine senza glutine, come la farina di riso, e otterrete una consistenza e un sapore molto simile alle preparazioni con farina di grano; la combinazione è perfetta anche per preparare il pane senza glutine. Se poi volete andare sul sicuro, sostituite la farina di riso con la farina Bi-Aglut, la cui riuscita è molto simile alla comune farina bianca.


INGREDIENTI X 4 PERSONE


300 gr. farina di grano saraceno - 100 gr. farina di riso, oppure farina Bi-Agluti - 4 uova - mezzo cucchiaino di sale


PREPARAZIONE


Disponete le farine a fontana sulla spianatoia. Create un foro all'interno della montagnetta di farina e rompeteci dentro le uova.
Con una forchetta mescolate le uova alla farina, procedendo dall'esterno verso l'interno.
Incorporate alle uova la farina che si trova ai lati della fontana fino a quando non potrete impastare la pasta con le mani.
Impastate per bene il composto fino ad ottenere una palla di pasta liscia e omogena.
Se serve aggiungete qualche altra manciata di farina di riso per non fare appiccicare la pasta alla spianatoia.
Lasciate riposare l'impasto per 20 minuti, poi stendetelo in una sfoglia sottile e realizzate il formato di pasta che preferite.
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata bollente per 3 minuti.


-
 
PM Email  Top
2 replies since 1/12/2012, 16:34
 
Reply